Pubblicato il 22 luglio 2020/ Soldi, Tasse /
4.25 ( 4 reviews)
/

FONDO GARANZIA PRIMA CASA 2020: : Under 35 e Giovani Coppie tutte le novità.

Capiamo quali incentivi fiscali possono agevolare, le giovani coppie e le famiglie anche con un solo genitore all’acquisto della prima casa.

Con l'entrata in vigore del Decreto 31 luglio 2014 e con la sottoscrizione dell'intesa tra il Ministero dell'economia e finanze, Tesoro e ABI, si è delineato Il passaggio tra il vecchio e il nuovo fondo di garanzia.

Di seguito vedremo come è e come funziona il Fondo mutuo prima casa 2020 giovani coppie e under 35 e le novità introdotte dal Dl Crescita.

Agevolazioni prima casa 2020:

Grazie all’introduzione delle agevolazioni fiscali per l'acquisto prima casa per le giovani coppie e famiglie anche con un solo genitore, norma questa già prevista dal Fondo Casa , portano misure aggiuntive a quelle presenti, inserendo agevolazioni anche all’acquisto prima casa con sconti sull’ imposta registro e catastale.

Il Fondo prima casa è stato rifinanziato per 100 milioni. La garanzia viene concessa nella misura massima del 50 per cento della quota capitale, sui finanziamenti ipotecari.

Agevolazioni Fondo prima casa 2020. Chi può richiederle ?

  • Il richiedente non deve essere proprietario di altri immobili ad uso abitativo salvo quelli acquistati per successione mortis causa, anche in comunione con altri successori, e in uso a titolo gratuito a genitori o fratelli, alla data di presentazione della domanda di mutuo.
  • L'immobile ad uso abitativo deve essere situato sul territorio nazionale. Non deve appartenere alle categorie catastali A1 (abitazioni di tipo signorile), A8 (ville) e A9 (castelli, palazzi di eminenti pregi artistici o storici) e non deve avere le caratteristiche di lusso che è possibile trovare nel decreto del Ministero dei lavori pubblici in data 2 agosto 1969, n. 1072.
  • Tutte le agevolazioni mutuo prima casa, possono essere richieste per l'acquisto oppure l'acquisto con ristrutturazione con aumento dell'efficienza energetica oppure l'acquisto da costruttore di immobili purché non di lusso, che dovranno essere adibiti come detto, ad abitazione principale del soggetto che contrae il mutuo.
  • il mutuo ipotecario deve essere di importo non superiore a 250 mila euro, concesso dalla banca o intermediario finanziario che ha aderito all’iniziativa in base al Protocollo di intesa sottoscritto l'8 ottobre 2014 tra Ministero dell’economia e delle finanze e Abi.

Fondo prima casa 2020 giovani coppie e under 35:

Come richiedere le agevolazioni prima casa giovani coppie e under 35?

Si può fare richiesta di accesso al Fondo di garanzia, mediante presentazione di domanda direttamente alla banca erogante il mutuo, oppure all'intermediario che può aderire all'iniziativa, semplicemente presentando tutta la documentazione necessaria.

Quando la banca o l’intermediario, avranno provveduto alla raccolta della documentazione, dovranno inviare online la domanda direttamente al Gestore del Fondo per la Casa così da poter ufficializzare la richiesta di agevolazioni acquisto prima casa giovani coppie.

In seguito all’invio della richiesta di attivazione della garanzia del Fondo, inviata dalla banca, verrà assegnato un numero di protocollo progressivo che seguirà la temporalità di presentazione secondo l'anno, il mese, il giorno, l'ora e il minuto di ricezione della richiesta. Questo numero di protocollo, avrà lo scopo di determinare le liste di precedenza per il diritto all'accesso alle agevolazioni qual’ora si presentasse la situazione di scarsità di fondi.

La banca avrà poi 20 giorni lavorativi, per comunicare ai richiedenti l'avvenuta concessione della garanzia del Fondo, oppure, qual’ora  le disponibilità economiche del fondo fossero finite, verrà comunicato la non ammissibilità della domanda presentata, e il Gestore dovrà far pervenire alla banca entro 5 giorni lavorativi tale informazione.

Se la domanda al Fondo per la Casa della giovane coppia invece sarà accettata, entro 30 giorni lavorativi, verrà erogato il mutuo e da quel momento partirà la garanzia dello Stato.

Domanda e modello online mutuo giovani coppie e under 35:

Per poter essere inviata la domanda agevolazione d’acquisto prima casa giovani coppie è stato preparato e messo online sul sito ufficiale del Dipartimento del Tesoro un modello apposito: “Domanda di accesso al Fondo di garanzia per la prima casa di cui all'art. 1, comma 48 lett c) della Legge 27 dicembre 2013, n. 147 e successive modifiche e del decreto interministeriale del 31 luglio 2014 pubblicato nella G.U.R.I. n. 226 del 29 settembre 2014.” Questo modello che altro non è che una dichiarazione sostitutiva di certificazione e di atto di notorietà, potrà essere presentato poi direttamente in banca o presso gli intermediari, insieme al resto dei documenti.

Insieme al sopra citato Fondo di Garanzia ti ricordiamo che puoi accedere anche a:

Fondo prima casa 2020 mutui e tassi di interesse:

Questi i mutui a cui è possibile accedere grazie alla presentazione della domanda del Fondo di Garanzia :

  • Mutui ipotecari acquisto prima casa;
  • Mutuo ipotecario non superiore a 250.000 euro;
  • Mutuo con tassi applicati e condizioni, stabiliti dalle singole banche entro i parametri predefiniti. I tassi applicabili a mutui prima casa, fissati da euribor o irs, vedranno applicato rispettivamente, sia a tasso fisso che variabile, l’ 1,5% di spread per i mutui con durata superiore ai 20 anni mentre sarà dell’ 1,20% lo spread per tutti quei mutui con tasso non superiore a quello pubblicato trimestralmente dal Ministero dell’economia e delle finanze.

Le banche e gli intermediari, dal canto loro si impegneranno a non richiedere ai mutuatari delle garanzie aggiuntive oltre alla classica ipoteca sull’immobile e alla garanzia fornita dallo Stato.

Fondo prima casa 2020 con garanzia dello Stato:

La Garanzia del Fondo per la Casa del Ministero della Gioventù sarà una garanzia dello Stato che coprirà il  50% della quota capitale. La Garanzia del fondo Casa, qualora la giovane coppia non abbia più la capacità di pagare le rate del mutuo, provvederà pertanto a coprire il 50% della quota capitale e degli oneri non superiori al 5% del capitale residuo e degli interessi calcolati al tasso legale.

Comments

mwSdqQixWNtHR
settembre 04, 2020 Reply
LuSQXywCmWihaZtf
settembre 04, 2020 Reply

Lascia un Commento

  • Per inviare questo modulo di richiesta informazioni è necessario accettare i termini per la privacy ai sensi della Normativa Privacy (REGOLAMENTO UE 2016/679)
Per un suo corretto funzionamento questo sito web utilizza i cookie: cliccando su ACCETTA o proseguendo nella navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie
Accetta e Nascondi questo messaggio: 
Per l'informativa estesa della nostra Privacy Policy clicca su questo link Cookie Policy